Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

  

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

  • Artista: Viridanse
  • Titolo: Hansel & Gretel e La Strega Cannibale
  • Genere: Alternative/Rock

I Viridanse sono nati ad Alessandria, ma in loro è racchiusa tutta l'atmosfera Toscana e soprattutto Fiorentina dei primissimi Litfiba e Diaframma.

Attivi dal 1983, sono uno dei progetti andati perduti per strada della Wave Nostrana, a cui non è mai stata, a mio parere, data la possibilità di emergere veramente fuori dall'ambiente di nicchia che l'ha caratterizzata e nello stesso tempo limitata e penalizzata, ma si sa, in Italia se ad un certo punto non scendi al compromesso di scrivere melodie più standardizzate e commerciali è quasi impossibile farsi strada in un oceano di qualunquismo e superficialità, dove è molto più semplice nuotare se si segue il branco.

Ed i Viridanse sono assolutamente lontanissimi dal branco, da tutto quello che è superficiale e commerciale ed essere "Fedeli alla Linea" spesso costa grandi sacrifici e rinunce.

"Hansel & Gretel e La Strega Cannibale", è il loro nuovo lavoro, che si ispira alla Fiaba, concept che amo moltissimo, visto che ho pubblicato nel 2015 una breve raccolta di Favole, dove ho cercato di raccontare le brutture della realtà attraverso la magia che caratterizza la Fiaba ed anche i Viridanse, con questi sette brani Alternative Rock, dal sapore fiabesco, con contaminazioni Punk e Dark, parlano del declino della civiltà in cui viviamo e dei terribili risvolti della Nostra Società, in apparenza così limpida, ma in realtà marcia fino al midollo e capace di far cadere nel baratro vittime e carnefici, eroi e mostri.

Ritrovo in alcuni pezzi la potenza, la disillusione e l'irriverenza dei grandi CCCP, veramente molto bella la parte tribale ritmica, quasi ossessiva in certi punti, il brano che mi è piaciuto di più è "Arkham", oscura e pungente. 

Non so se i Virindanse hanno deciso di scrivere il lieto fine di una storia che dura ormai da trent'anni o se questo sia l'inizio di una nuova bellissima Favola, solo loro possono saperlo, ma noi possiamo cercare di scoprirlo ascoltando questo loro nuovo bellissimo Album.

Tracklist:

  • 01. Hansel & Gretel e la Strega Cannibale
  • 02. Arkham
  • 03. Alle montagne della follia
  • 04. Scomunica
  • 05. Aria
  • 06. Il grande freddo
  • 07. Madre terra


Voto:

  • 7/10

Vai all'inizio della pagina
Real time web analytics, Heat map tracking