Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

  

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Immaginate di vivere in una cittadina americana come tante altre, dove tutto scorre tranquillamente e non c'è niente che possa turbare il vostro animo, per poi dovervi ricredere perché catapultati in un angosciante baratro senza fine... Cosa fareste? Quale soluzione adottereste per cercare di salvarvi la vita, da qualcosa che pensavate potesse esistere solo nei vostri incubi peggiori, nelle vostre paure più ataviche, proprio perché relegata nell'immaginario collettivo dell'infanzia e dell'adolescenza? Con preoccupazione e terrore, cercate di porvi la domanda più importante, quella a cui non vorreste mai rispondere affermativamente ma siete costretti a farlo... I vampiri esistono? Sono davvero tra noi? Sì, senza ombra di dubbio e questa è la storia di come sono "volati" a Jerusalem's Lot.

Salem, anni '70. Cosa nasconde la fatiscente dimora soprannominata "Marsten House"? Quali oscuri segreti aleggiano ancora fra le sue antiche mura? Dalle cronache del tempo, sembra che proprio in quella casa, si sia verificato un orribile fatto di sangue. Un pericoloso gangster vi aveva assassinato la moglie e si era in seguito suicidato. Questo è ciò che sa uno scrittore di nome Ben Mears, che approfittando di questa misteriosa vicenda per redigere il suo nuovo romanzo, deciderà di tornare nella sua città natale, accompagnato a sua insaputa dal vampiro Barlow, che inizierà a mietere vittime a più non posso. A Ben e a un piccolo gruppo di coraggiose persone, il compito di fermare la creatura e la sua orripilante e assurda carneficina.

Tra i personaggi che concorrono ad aiutare il nostro temerario Ben Mears, troviamo Mark Petrie, un ragazzo appassionato dei film dell'orrore, che colleziona mostri di plastica e che crede immediatamente all'esistenza dei vampiri, Matt Burke, professore vecchio stampo profondo conoscitore dell'argomento, che cercherà di suggerire allo scrittore in che modo possono essere sconfitti i vampiri, Jimmy Cody, dottore scettico per natura, Padre Callahan, prete della comunità interessato più all'alcol che alla sua chiesa e ai parrocchiani, e Susan Norton, la giovane donna alla quale Ben si affezionerà, dopo la triste perdita dell'adorata moglie Miranda.

"Le notti di Salem" è un libro che si legge molto velocemente, la narrazione è scorrevole, pur avendo il chiaro intento di incuriosire il lettore, facendolo procedere lentamente nei meandri del racconto, con tutta una serie di stuzzicanti indizi che profetizzano un finale senza una vera e propria conclusione. Infatti non ci è dato sapere se Ben e Mark, unici sopravvissuti, riusciranno a liberare Salem dalla cancerosa epidemia. Classico dell'orrore che non può mancare nella vostra personale libreria...

 

Titolo: Le notti di Salem
Autore:
Stephen King
Editore:
Sperling & Kupfer
Prezzo al pubblico:
€ 22

Vai all'inizio della pagina
Real time web analytics, Heat map tracking