Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

  

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Come reagireste se le persone a voi più care, pensassero che siete morti di colera, e decidessero di darvi sepoltura, seppur non così degna come vi sareste potuti aspettare, non immaginando minimamente che siete ancora vivi e vegeti? Quale sarebbe la vostra reazione, se foste costretti a risvegliarvi in un posto buio e tetro come quello di una tomba, rinchiusi in un'angusta bara senza possibilità di uscita? Impazzireste? Probabilmente sì!

Per l'onesto e rispettabilissimo conte Fabio Romani, purtroppo per lui, tutto questo è autentica realtà. Caduto in uno stato catatonico a causa della tremenda malattia scoppiata improvvisamente nella sua città natale, Napoli, nel 1884, la sua famiglia decide senza indugio di tumularlo nella cripta nobiliare, accanto a tutti i suoi avi. Nessuno di loro però, poteva anche solo lontanamente credere, che la condizione dell'uomo fosse temporanea, una sorta di "morte apparente" che disgraziatamente l'aveva strappato troppo presto alle gioie dell'esistenza.

Cosa ne sarebbe stato della sua amata consorte, la meravigliosa e dolcissima Nina, della piccola Stella, sua figlia, il gioiello più splendente, e del suo amatissimo amico Guido Ferrari, considerato da Fabio come un fratello? Non c'era tempo da perdere, bisognava assolutamente trovare un modo per abbandonare il luogo dell'eterno riposo, e ricongiungersi con coloro che stavano piangendo per la sua triste dipartita. Riuscito nell'impresa, con fatica estrema e fortissima determinazione nel cuore, il nostro eroe aveva così ritrovato la strada di casa, un'immensa villa che si affaccia sul golfo di Napoli, ma la felicità di poterli riabbracciare aveva repentinamente lasciato il posto alla disperazione più assoluta. Nina e Guido l'avevano meschinamente tradito, e non restava altro da fare che vendicarsi...

Sotto mentite spoglie, quelle del conte Cesare Oliva, e provato da tutto quello che aveva dovuto subire, era pronto ad attuare il suo diabolico piano, nel nome di quel qualcosa che deve essere servito freddo, proprio come la morte, ma non la sua...

"Vendetta!", romanzo gotico-vittoriano che fonde feulleiton, horror e romance, è stato scritto in prima persona dall'autrice scozzese Marie Corelli, e ricalca per certi versi la vicenda de "Il Conte di Montecristo" di Alexandre Dumas, solo in chiave più oscura. Il libro è scritto molto bene, la narrazione è fluida e lo stile è incalzante, favorendo una piacevole e interessante lettura sino alla risoluzione finale.


Titolo: Vendetta
Autrice:
Marie Corelli
Editore:
Gargoyle Books
Prezzo al pubblico:
€ 15

 

Vai all'inizio della pagina
Real time web analytics, Heat map tracking