Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

  

Carrie - Lo sguardo di Satana

Horror | 98 Min
Rating:
0/10
0

Movie Info

Movie Story

- STORY:

Carrie White è una ragazza timida che frequenta l'ultimo anno delle superiori: ha difficoltà a fare amicizia, poiché ha vissuto tutta la sua giovinezza segregata in casa per volere della madre, un'integralista cristiana. L'imbarazzo di quel tipo di educazione è avvertita da Carrie in tutta la sua forza quando, nelle docce della scuola, non riesce a capire il perché del fiotto di sangue dovuto al menarca. Le compagne di classe la deridono maleficamente, tanto che l'insegnante di educazione fisica decide di intervenire: per questo, l'odio di alcune verso Carrie si alimenta ancora di più, mentre in Sue nasce il desiderio di aiutarla. Sue convince quindi Tommy Ross a invitarla al ballo studentesco del liceo. In tutto ciò, Carrie scopre di essere in grado di muovere gli oggetti con il pensiero. Forte di questi suoi poteri, riesce a convincere la madre a lasciarla andare al ballo. Nel frattempo la malvagia Chris Hargenson, cui è stato proibito di partecipare al ballo per il suo comportamento folle, sadico e aggressivo e per il rifiuto di pagare per gli insulti alla sua odiata rivale Carrie, pianifica con il suo ragazzo Billy Nolan uno scherzo per imbarazzare Carrie dinanzi all'intera scuola, ovvero rovesciare addosso alla povera ragazza una secchiata di sangue di maiale. Nel momento in cui Carrie e Tommy stanno per essere incoronati come coppia più bella del mondo, Sue si accorge di quello che sta per accadere, ma non viene ascoltata dall'insegnante di educazione fisica che anzi la butta fuori dal salone, pensando che voglia guastare l'incoronazione. In quel momento Chris, nascosta sotto al palco, tirando una corda fa cadere addosso a Carrie il sangue nel secchio. Due amiche di Chris iniziano a ridere, mentre il resto della scuola rimane sbigottita: agli occhi di Carrie, ormai impazzita dalla disperazione, però, sembra che tutti stiano ridendo di lei. Mentre Tommy, infuriato, cerca il responsabile, il secchio lo colpisce alla testa uccidendolo. Carrie, vedendo riaccendersi il bullismo a lungo patito e sentendosi tradita anche dalla professoressa di ginnastica, che crede di veder ridere insieme agli altri, si infuria e blocca le uscite con la telecinesi. Ricordi di anni di insulti e risate fanno esplodere la sua furia, e improvvisamente decide di uccidere tutti. Fa esplodere la tubature dell'acqua e fulmina il preside e il vicepreside con una scossa attraverso un microfono, uccide anche la professoressa di educazione fisica schiacciandola tra le impalcature. La corrente elettrica fa incendiare le decorazioni e la scuola va in fiamme. Scoppia un incendio, e mentre tutti sono in preda al panico, esce dalla scuola si incammina triste verso casa. Chris e il suo ragazzo sono riusciti a fuggire, ma nel tentativo di investire Carrie mentre torna a casa, quest'ultima ribalta la loro auto, che poi prende fuoco ed esplode: i due ragazzi muoiono carbonizzati. Giunta a casa, Carrie trova la madre che la sta aspettando per sacrificarla al suo Dio, credendola una peccatrice e posseduta dal diavolo. Carrie viene ferita dalla madre che verrà uccisa trafitta con dei coltelli volanti. Carrie, disperata, prende il cadavere della madre e si chiude nello stanzione delle preghiere e con i suoi poteri fa crollare la casa. Carrie muore, abbracciata al corpo della madre, mentre la casa crolla su di lei seppellendola. Qualche tempo dopo, Sue, l'unica sopravvissuta della strage al ballo, fa un sogno nel quale si trova di fronte a Carrie con lo sguardo infuocato. Quando pone un mazzo di fiori vicino alla croce, la mano insanguinata di Carrie schizza fuori dal terreno e l'afferra per il gomito. Sue si sveglia urlando disperatamente nel suo letto, con la madre che cerca di calmarla.

 

- REVIEW:

Vi siete mai chiesti cosa potrebbe succedere, se una ragazza timida, introversa e sbeffeggiata da chiunque, proprio per il solo fatto di essere buona, mite e chiusa nel suo mondo, decidesse all'improvviso di vendicarsi dei soprusi ricevuti, ribaltando violentemente le carte in tavola? Cosa pensereste se veniste a sapere, che la stessa ragazza ha un provvidenziale dono, che potrebbe aiutarla a difendersi dai dolori della sua difficile vita? Fareste il tifo per lei? Io dico di sì, perché la pazienza ha un limite da non superare mai, pena l'annientamento finale di tutto e tutti, nel nome della giustizia umana e divina...

Tratto dal romanzo d'esordio omonimo di uno degli scrittori più prolifici del mondo, che risponde al nome di Stephen King, e diretto da un veterano della settima arte e della macchina da presa come Brian De Palma, "Carrie, lo sguardo di Satana" è un classico del genere horror di ambientazione studentesca, che denuncia con grande intensità, sia la mancanza d'amore di una madre pazza e bigotta che tormenta la figlia con il suo insensato credo religioso, sia l'ipocrisia di una società incapace di accettare coloro che non sono disposti a uniformarsi a modelli prestabiliti, che hanno una loro individualità comunque degna di essere rispettata. Carrie è una vittima sacrificale pronta ad essere immolata sull'altare dell'ignoranza e della stupidità umana, incarnata da compagne di scuola crudeli e dal quoziente intellettivo decisamente mediocre, dedite soltanto ad umiliare chi è diverso da loro.

Carrie però, che è la protagonista di tutta questa triste vicenda, da fragile e dolce creatura capirà che è arrivato il momento di riscattarsi, che è finalmente giunta l'ora di far scoprire a chi l'ha fatta soffrire, quanto può essere labile il confine fra la rabbia continuamente controllata e la follia senza più remore, nel nome della mortale distruzione e liberazione totale. "Carrie, lo sguardo di Satana", oltre che di un'ottima regia, si avvale anche della straordinaria interpretazione di due attrici d'eccezione, come Sissy Spacek nel ruolo di Carrie White, e Piper Laurie in quello della madre Margaret, abili nell'aver reso i loro personaggi davvero indimenticabili. Per quanto riguarda invece l'aspetto tecnico della pellicola, sono assolutamente da menzionare la spettacolare e terribile scena del ballo scolastico (da cardiopalma) ripresa a rallentatore con assoluta precisione, la scena conclusiva del film in casa White, con l'inaudita potenza devastante della telecinesi di Carrie, e le musiche di Pino Donaggio perfettamente inquadrate nel climax allucinante e malato della storia narrata. Da vedere e rivedere...

- RATED: 8/10

Share:

Trailers & Videos

Carrie Trailer Italiano Ufficiale

Horror

Vai all'inizio della pagina
Real time web analytics, Heat map tracking